Le nuove tecniche implantologiche difendono le strutture naturali con procedimenti mini-invasivi. Questo il credo del dottor Silvano U. Tramonte, implantologo di fama mondiale e direttore sanitario dei Centri Tramonte. Il presupposto concettuale di questa pratica è la volontà di considerare l’impianto non più come un sostituto globale dell’elemento perduto, bensì come di una sola parte.

Per saperne di più scarica l’allegato QUI

 

 

Condividi la parola di Tramonte