Il trattamento del bruxismo, cioè dell’involontario e continuo sfregamento dei denti e serramento della mascella, tiene conto non solo delle conseguenze sui denti, ma su tutto l’apparato masticatorio e non solo.

Il bruxismo è quel disturbo legato all’inconsapevole digrignamento dei denti, causato dalla contrazione della muscolatura masticatoria, che si presenta in particolare durante il sonno, ma non solo. Questo fenomeno non si limita ad agire a livello dentale, ma coinvolge anche altre parti del corpo, portando spesso a un aumento della frequenza cardiaca e alla costrizione dei vasi sottocutanei. Il bruxismo può dare vita a una serie di conseguenze come la diminuizione della capacità rigenerativa del sonno oppure problemi ai denti e alla mascella. Il trattamento del bruxismo avviene attraverso dispositivi specifici, denominati bite, prodotti appositamente per l’arcata dentale del paziente e da indossare nelle ore notturne.

APPROFONDISCI
Non solo implantologia

ARGOMENTI CORRELATI A ODONTOIATRIA

Soddisfiamo le esigenze dei pazienti in ordine non solo alle cure più aggiornate, ma anche all'estetica, approfondisci le opportunità offerte per un sorriso a tutto tondo.

Hai Bisogno di Aiuto? Contattaci

Ho letto la Privacy Policy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n.679/2016 GDPR. (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@tramonte.com)